Logo new 02


 

 

SAN MAURO PASCOLI – (2 marzo 2005) - Venti di crisi per il calzaturificio Sergio Rossi? L’interrogativo arriva da un articolo pubblicato sull’inserto di Repubblica, “Affari e Finanza” (“Gucci è in prima fila, ora Robert Polet spinge sugli altri marchi”, del 28.02.2005), laddove viene intervistato l’amministratore delegato del Gruppo Gucci, Robert Polet, marchio che gestisce anche la firma Sergio Rossi. Facendo il punto sull’intero gruppo, l’articolo traccia un quadro non proprio edificante per la firma sammaurese. Se infatti sembrano andare a gonfie vele i marchi Bottega Veneta e Yves Saint Laurent Beauté, non altrettanto si può dire per la storica firma calzaturiera made in San Mauro Pascoli. Il motivo? Gli alti costi di gestione, al punto che la giornalista lascia ventilare una possibile uscita dell’attuale amministratore delegato, Claudio Paulich, così come una ridefinizione di tutto l’assetto aziendale. Sulla vicenda, Robert Polet si è trincerato in un “non posso dirle niente su Sergio Rossi”. Quel che è certo, riporta sempre l’articolo, è il fatto che recentemente è stato chiuso il negozio di Londra e sembra stia per chiudere anche quello di Los Angeles.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna