Logo new 02


FORLI’ – (17 Luglio 2005) - Ci sarà anche Romano Talacci, Presidente Federmoda Forlì-Cesena e imprenditore calzaturiero di San Mauro, all’incontro promosso dalla CNA di Forlì-Cesena e Ravenna sulla “Tutela del Made in Italy”. L’appuntamento è per lunedì 18 luglio alle ore 18,00 presso la sede CNA di Lugo (via Acquacalda 37/1), con gli interventi di Luigi Tamburini Presidente Nazionale Federmoda CNA, l’on. Andrea Lulli relatore sul disegno di Legge sul tema, Guido Gismondi Presidente Provinciale Federmoda Ravenna, Giordano Tabanelli Presidente Regionale Federmoda, Roberto Ardigò Presidente Nazionale Federmoda Pellicceria, e appunto Romano Talacci. Al centro dell’incontro ci sarà la legge attualmente in discussione in Parlamento, che istituisce il marchio “full made in Italy”. “Alla fine di maggio – spiega Danila Padovani Resp.le Federmoda CNA Forlì-Cesena - il disegno di legge è stato approvato dalla Camera dei Deputati, auspichiamo perciò una rapida approvazione definitiva. Infatti, all’entrata in vigore del provvedimento le aziende potranno richiedere alle Camera di Commercio di apporre ai loro prodotti una etichetta che garantisce la completa effettuazione del processo produttivo in Italia, dalla ideazione e design alla realizzazione in tutte le parti componenti: “full made in Italy”, appunto, cioè interamente fatto in Italia. Consideriamo questo provvedimento di grande importanza, in particolare  per il settore della moda che in questo momento attraversa una situazione di forte difficoltà, per la concorrenza di prodotti esteri a basso costo”. (Ufficio Stampa CNA)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna