Logo new 02

tosi_leopoldo.jpgSAN MAURO PASCOLI - Centosessant’anni dalla nascita, novanta dalla morte. È duplice la ricorrenza di Leopoldo Tosi (nella foto), ingegnere illuminato della tenuta Torlonia all’inizio del Novecento, al centro di un incontro nella Biblioteca di San Mauro. L’appuntamento è per venerdì 21 dicembre alle ore 21,00 con “Dedicato a Leopoldo Tosi”, in compagnia del sindaco di San Mauro Miro Gori e dello studioso sammaurese Piero Maroni, curatore di un fortunato libro “La Torre tra Ottocento e Novecento”. Nel corso della serata saranno proiettate alcune immagini fotografiche sulla storia della Torre.

Importante il nome dell’ingegnere e agronomo Tosi per la storia di San Mauro. Non solo perché è stato amico intimo di Giovanni Pascoli e, successivamente, e a più riprese, sindaco di San Mauro. Ma soprattutto perché il suo operato si è distinto per il rinnovamento agrario della Romagna post-unitaria, con la promozione di bonifiche e l’introduzione di nuove colture e nuovi macchinari. Anche se la sua azione rimane celebre per la conduzione della tenuta alla Torre. Genero di Ercole Ruffi, che dirigeva la tenuta sammaurese per conto dei proprietari principi Torlonia, Tosi ne è poi divenuto amministratore unico e, più tardi, affittuario. È Tosi che si impegna nella selezione della pregiata razza bovina romagnola di cui fissò i caratteri proprio alla Torre, e che vedrà i buoi sammauresi confluire in Ucraina, Francia, Inghilterra e in altre parti dell’Europa e dell’Asia. Celebre fu Toro Ceccone, del peso di 13,40 quintali, che trionferà alla Mostra zootecnica di Parigi, e che porterà il Pascoli a dedicargli una epigrafe ancora oggi visibile alla Torre (“Se Virgilio vagasse ancora / cantando per le città romane il suo carme / qui sosterebbe // Roma / se ancor vinca / di qui trarrà i bianchi bovi / per le sue pompe trionfali).

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna