Logo new 02

borghezio.jpgSAN MAURO PASCOLI - Non si sono ancora spenti gli echi della sentenza di assoluzione di stretta misura del Processo a Garibaldi, organizzato da Sammauroindustria il 10 agosto alla Torre di San Mauro Pascoli, che la politica si sta mobilitando per un Processo d’appello. La proposta arriva dall’onorevole Mario Borghezio (nella foto) della Lega Nord, che d’accordo con gli organizzatori ha proposto un Processo d’appello sempre su Garibaldi, per rovesciare la sentenza di assoluzione dell’eroe dei due mondi. L’idea è stata illustrata agli organizzatori che si sono dichiarati disponibili all’organizzazione di questo secondo evento sempre a San Mauro, luogo dove è nata l’iniziativa. Resta da definire chi sosterrà la difesa di Garibaldi. Per questo motivo l’onorevole Borghezio lancia una pubblica sfida a un politico che sia disposto ad affrontarlo sul campo sul nome di Garibaldi e permettere così il Processo d’Appello.

“Che il mondo politico dimostri questa attenzione, per la prima volta, è una conferma ulteriore della validità della formula – afferma Gianfranco Miro Gori, vicepresidente di Sammauroindustria e Sindaco di San Mauro Pascoli – Il processo del 10 agosto alla Torre è diventato ormai un momento da non perdere nel panorama culturale romagnolo e nazionale”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna