Logo new 02

giagnoni_037.jpgSAN MAURO PASCOLI - Penultimo appuntamento con “Il Giardino della Poesia”, la rassegna di musiche e parole nei luoghi pascoliani, diretta da David Riondino. L’appuntamento è per venerdì 27 luglio alle ore 21.30 nel Giardino di Casa Pascoli a San Mauro con Lucilla Giagnoni in Chimera. L’ingresso è libero. Lo spettacolo è tratto dal celebre romanzo di Sebastiano Vassalli, uscito alcuni anni addietro per l’editore Einaudi, vincitore nel 1990 dello Strega e del Campiello. Racconta la storia di una orfanella, Antonia, abbandonata nei pressi del convento di S. Michele a Novara, e come tutte le "esposte" (abbandonate) del convento, destinata ad essere "adottata" da un visitatore qualsiasi. Presa in custodia dai coniugi Nidasio, provenienti dalla "bassa" novarese, e precisamente da Zardino, il suo arrivo al paese è fonte di voci e pettegolezzi delle comari, che si scandalizzano per la diversità della bambina e per la sua inutilità nella campagna.

La bambina cresce fino a diventare una ragazza decisa a prendere posizione contro il “sistema” ecclesiastico del tempo al punto da essere scacciata dall’ambiente della chiesa per aver riso del vescovo Bascapè in visita a Zardino. È l’inizio della sua fine che la porterà all’accusa di stregoneria. Una storia ambientata in pieno Seicento, sullo sfondo di un momento storico dominato e oppresso dalla Controriforma e dall'Inquisizione e di un paesaggio naturale dove si staglia il Monte Rosa, presenza immane di granito e ghiaccio. Un "macigno bianco" per Dino Campana, che lo vide una mattina di settembre da dietro le sbarre di un     carcere novarese: " un'immagine inafferrabile e lontana - scrive Vassalli - come quell'amore che lui allora stava inseguendo e che non avrebbe mai raggiunto, perchè non esisteva...Una chimera!".

Info: Lucilla Giagnoni “Chimera”

Scene e luci Lucio Diana

Musiche originali Paolo Pizzimenti

Regia Paola Rota

San Mauro Pascoli Casa Pascoli – inizio ore 21,30

Ingresso libero.

Biblioteca San Mauro tel. 0541-933656; Giano produzioni tel. 0547-665422.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna