• Ultimo Aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre 2020 - 13:02:01
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Clear

12.78°C

Clear
Umidità: 89%
Vento: SW a 5.59 K/H
Venerdì
Molto nuvoloso
13.33°C / 23.89°C
Sabato
Acquazzoni
13.89°C / 20°C
Domenica
Parzialmente nuvoloso
12.78°C / 21.11°C

Miro Gori e Ennio GrassiPresentata sabato scorso alla Torre alla Festa de Bagòin la prima raccolta antologica di poesie di Miro Gori, “Artai. Versi nel dialetto romagnolo di San Mauro Pascoli (1995-2014)”. A dialogare insieme all’autore il critico riminese Ennio Grassi che ha svelato un curioso aneddoto. “Presentai il quarto libro di Miro a Tullio De Mauro. Il grande linguista fu colpito dal volume tanto da dire che Gori si era avventurato in un capitolo successivo ai poeti santarcangiolesi facendo i conti con la post-modernità”.

La raccolta di Gori mette insieme opere tratte da Strafócc (Cianfrusaglie), Gnént (Niente), Cantèdi (Canzoni), E' cino la gran bòta la s-ciuptèda (Il cinema il gran botto la fucilata).

In casa mia i miei genitori tra loro parlavano in dialetto, a me si rivolgevano in italiano. Così avveniva in tutte le case in Romagna. – ha spiega l’ex sindaco – Dopo avere letto le poesie di Mino Giovagnoli e di Tonino Guerra mi sono detto che era giunto il momento di far risuonare la voce dei miei nonni e della mia terra. E così ho deciso di scrivere in dialetto, con la prima uscita pubblicata nel 1995, quando i tempi erano maturi”.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna