Logo new 02

opera_riccardo_righiniSAN MAURO PASCOLI - L’artista Riccardo Righini ha donato al Comune di San Mauro un’opera d’arte (nella foto). Si tratta di “Metrocronocromotraccia”, realizzata nel 2006 ed esposta alla Torre durante la mostra d’arte allestita in occasione dell’ultima Fiera di San Crispino sul tema “la forma del cammino - il cammino della forma”. Il dipinto farà parte del patrimonio del futuro museo della calzatura che già si avvale della presenza di quattro opere d’arte vincitrici del concorso che ogni anno Sammauroindustria promuove sempre in occasione della Fiera di San Crispino. L’ultima delle quali è stata quella di Giulio De Mitri di Taranto che ha realizzato una particolare lampada su plexiglas raffigurante un’immagine di calzature. Le opere attualmente sono esposte presso il Municipio di San Mauro.

Nato a Cervia nel ’53, Righini si divide tra la città di Ravenna dove vive, e quella di Foggia dove insegna presso l’Accademia di Belle Arti. Ha tenuto una trentina di mostre personali e più di ottanta collettive e nel ’98 insieme a Tolmino Baldassarri e Gianni Tarroni ha fondato la rivista “Borderline”. Sue opere si trovano in collezioni sia in Europa (Mosca, Cannes, Bath in Inghilterra e Lucerna in Svizzera), sia in Italia (Firenze, Lecce e le pinacoteche di Forlì, Cesenatico e Ravenna).

“Il quadro di Righini costituisce un ennesimo tassello in vista del futuro museo della calzatura che sarà ospitato alla Torre – spiega il sindaco Miro Gori – Nel contempo rinsalda ancor di più il legame con la mostra “Scarpe arte e poesia del quotidiano”, giunta alla terza edizione e organizzata in collaborazione con il Crac (Centro in Romagna Ricerca Arte Contemporanea), che ogni anno interpella artisti contemporanei stimolati ad esprimersi sul tema della calzatura. Un modo anche per fornire punti e idee ai nostri eccellenti stilisti.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna