Logo new 02

premiazione_mostra_scarpe

SAN MAURO PASCOLI - Collegata alla mostra ospitata alla Torre durante la fiera di San Crispino, “Scarpe, arte e poesie del quotidiano”, l’Associazione Sammauroindustria ha messo a disposizione un Premio per l’acquisizione di un’opera che andrà a costituire il patrimonio del museo d'arte contemporanea sulla calzatura a San Mauro Pascoli. L’opera selezionata, tra le trenta partecipanti, è stata quella di Giulio De Mitri, 54 anni di Taranto, che ha realizzato una particolare lampada su plexiglas raffigurante un’immagine di calzature. Il vincitore si è aggiudicato un premio di 2 mila euro. La giuria composta da critici d’arte ed esponenti di Sammauroindustria (Luca Telò, Alessandro Baiocchi e Massimo Venturi), ha anche segnalato quattro opere: Lucia Stefanetti, foggiana, per l’opera “La forma del cammino”; Michela Lorenzi, modenese, “Post party”; Mauro Bendandi, ravennate, “In-tramontabili”; Salvatore Lovaglio, pugliese, “Impronte”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna