Logo new 02

mazzotta_clementeSAN MAURO PASCOLI - È stato celebrato domenica 31 dicembre scorso il 151° anniversario della nascita di Giovanni Pascoli davanti alla sua casa natale a San Mauro. Un appuntamento ormai consolidato nel panorama delle manifestazioni natalizie, che quest’anno ha visto l’accompagnamento musicale del trio Pneumatica Emiliano Romagnola, nonché la divulgazione sonora in filodiffusione delle poesie pascoliane. Nell’occasione il sindaco di San Mauro Pascoli, Gianfranco Miro Gori, augurando buon compleanno a Zvanì, ha voluto ricordare la figura di Clemente Mazzotta (nella foto), presidente dell’Accademia Pascoliana scomparso il 24 dicembre scorso a Bologna all’età di 64 anni.

“Mazzotta è stato un eminente filologo e un eccellente organizzatore di cultura. In particolare ha consentito all’Accademia Pascoliana di acquisire il Fondo Murari, uno dei più preziosi conservati a San Mauro, che raccoglie gran parte del carteggio tra i fratelli Maria e Giovanni Pascoli e la sorella Ida, tornata, col matrimonio, a vivere qui in Romagna. Mazzotta ha anche curato un’importante raccolta di lettere tra Leopoldo Tosi e lo stesso Pascoli. Con lui prende congedo un grande e appassionato uomo di cultura ma a noi sammauresi mancherà anche la sua grande umanità, sensibilità e discrezione. Uno stile di vita che ha mantenuto anche nella morte”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna