Logo new 02

Cantiere Artistico inauguratoSta facendo parlare di sé, sulla piazza reale e virtuale, l'evento-mostra “Il Cantiere Aristico” inaugurato dal sindaco Miro Gori, alla presenza del vicesindaco Stefania Presti, degli artisti e di un folto pubblico nei grandi spazi dell'ex calzaturificio Mir Mar di San Mauro Pascoli (nella foto). Il Cantiere rimane aperto 1-2-3 novembre prossimo.
La collettiva dedicata all'arte contemporanea sul tema del recupero, ideata da Marco Bianchi e Mirna Casadei, sta riscuotendo un grande successo di pubblico per l'interessante intuizione legata alla riscoperta dei potenziali spazi dell'arte, e in questo caso specifico, di un luogo in cui almeno un paio di generazioni di addetti alla calzatura e all'indotto del settore hanno trascorso la loro vita quotidiana. Erano gli anni degli esordi di quella che oggi è una delle realtà economiche nazionali di maggiore importanza quale il Distretto della calzatura del Rubicone.

Sono dunque numerosi e svariati tra loro gli spunti che hanno attratto il pubblico folto che in questi giorni hanno visitato il cantiere, dalla gente comune ai professionisti del settore – docenti, architetti, fotografi, amministratori pubblici – dal pomeriggio fino a sera inoltrata. A cura del Caseificio “Pascoli” il buffet inaugurale, gestito per l'occasione direttamente dalla titolare, la “casara” Marinella Conti.
Di grande effetto la “sfilata non sfilata” della candidata sammaurese a Miss Mondo Alessia Zannoni che ha indossato a rotazione gli abiti di Ambra Fabbri, dal vestito da sposa realizzato con vecchi scontrini recuperati da un negozio dismesso al modello realizzato con isolante in alluminio per edilizia all'abito in carta copiativa recuperata da un vecchio calzaturificio che la utilizzava per stampare le suole.
Tantissima creatività e qualità (tra i performer Dacia Manto, finalista al Premio Cairo 2009, che in “Geomantica” usa i corpi danzanti, in movimento, quale corpo dell'opera lasciando a terra, sul foglio, tramite le punte delle scarpe la traccia di ogni gesto e l'attore Mirko Ciorciari che si è esibito in “Zavagliare”, (un assolo di recupero della parola) dunque sotto le volte della ex Mir Mar. Ad accogliere le 12 esposizioni allestite (sono ospitati al “Cantiere Artistico” Claudio Ballestracci, Maria Cristina Ballestracci, Denis Bartoli, Manolo Benvenuti, Francesco Bocchini, Nicoletta Casali, Angelo Grassi, Davide Legni, Giuseppe Rustichelli detto “Rustico”, Cristina Savani, Werther Turroni, White’s) l'ampia e suggestiva struttura dell'ex stabilimento impreziosita, nelle ore serali, delle illuminazioni scenografiche di Claudio Ballestracci.
Altre sorprese sono attese per i prossimi giorni di apertura. La mostra sarà domani domenica 27 ottobre e fino al 3 novembre il venerdì, sabato e domenica dalle ore 16 alle ore 21. Ingresso libero.
Il Cantiere Artistico è patrocinato dal Comune di San Mauro Pascoli ed è stato realizzato grazie al contributo, oltre a quello di Sammauroindustria, di alcune aziende del territorio (Arti Grafiche Ramberti, Belli Deco, Genius Stiltende, BCC Romagna Est, Caseificio Pascoli, Ristorant5e 2020, Garden Center Scarpellini, MPL, La Caffetteria).

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna