Logo new 02

FIRENZE (17 febbraio 2005) – Anche la Toscana ricorda il poeta di San Mauro. “Giovanni Pascoli e la misteriosa ansia comune”: è questo il tema dell’iniziativa in programma a Firenze (Palazzo dei Congressi) da oggi fino al 19 febbraio prossimo, inserita nell’ambito de “I colloqui fiorentini – Nihil alienum”. L’evento riunirà oltre mille studenti provenienti da tutta Italia, che lavoreranno in modo “propositivo” e con la formula della “scoperta” e della “ricerca” intorno alla figura del grande maestro del primo Novecento. “I colloqui fiorentini” sono promossi da “Diesse Firenze”, associazione professionale di insegnanti, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale della Toscana e con l’Istituto Tecnico per il Turismo “Marco Polo” di Firenze. L’iniziativa è sostenuta dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze, con il patrocinio dell’Indire (Istituto Nazionale di Documentazione per l’Innovazione e la Ricerca Educativa), dell’Irre Toscana, del Comune e della Provincia di Firenze. I lavori, nel corso della “tre giorni”, si articoleranno attraverso una serie di lezioni, tenute da docenti universitari, e tramite l’impegno dei giovani studenti, che saranno chiamati a lavorare, con i loro elaborati di ricerca, sulla figura di Pascoli.  

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna