Logo new 02

Accademia29AnnoÈ iniziata domenica scorsa l’attività 2011 dell’Accademia Pascoliana con l’apertura del 29° anno accademico. In una gremita sala Gramsci, dopo il saluto ai presenti del Sindaco Gianfranco Miro Gori, il presidente dell’Accademia, Andrea Battistini ha aperto i lavori introducendo la conferenza della prof.ssa Tiziana Mattioli sul “Soggiorno di Giovanni pascoli ad Urbino”, cui è seguita la recitazione di Lucia Mazzotta di alcuni testi pascoliani sullo stesso tema. “Pascoli viaggiò molto per l’Italia - afferma Miro Gori - e il suo peregrinare fu un’esperienza di conoscenza, di formazione, di crescita di sé”. È proprio il viaggio l’ultimo filone di ricerca dell’Accademia ed è Urbino il primo viaggio del poeta. A Urbino risalgono i primi testi, le prime poesie di Giovannino e “sono gli anni urbinati a ritornare prepotentemente nella memoria del poeta nei primi anni del ‘900, quando - sostiene Mattioli - arriverà a definirli l’età più felice che avesse conosciuto”.

La mattinata si è conclusa con il ricordo degli accademici scomparsi nel 2010 (Amina Breccia, Bruno Cagnoli, Emilia Pallanza e Michele Raffaeli) e la consegna delle nuove nomine: Andrea Amadori, Luigi Ascanio, Francesco Bausi, Tiziana Berardi, Modesta Bisacchi, Francesco Citti, Vittorio Citti, Liliana Formici, Mirta Lazzarini, Gilberto Lonardi, Filippo Lovatin, Lucia Magnanelli Pivi, Rosato Giuseppe, Nives Venturi.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna