Logo new 02

 

 SAN MAURO PASCOLI – (8 Giugno 2005) – Una serata dedicata alla poesia di Giovanni Pascoli in compagnia di numerosi poeti romagnoli. L’appuntamento è per sabato 11 giugno alle ore 18 a San Mauro Pascoli nella Sala Gramsci, in una serata organizzata dal Circolo culturale Giordano Pollini, con il patrocinio del Comune di San Mauro Pascoli e in collaborazione con l’Azienda biologica Le crete di Montenovo. Nell’occasione, dopo l’illustrazione, da parte del Sindaco Miro Gori, delle linee del Convegno internazionale previsto per il 150° della nascita di Giovanni Pascoli, saranno letti ed interpretati i testi poetici originali, creati appositamente da poeti romagnoli in ricordo del sammaurese più illustre, nell’anno appunto del suo importante anniversario. La lettura verrà effettuata dagli stessi poeti e dagli attori Angela Baviera e Gabriele Marchesini. Il programma prevede la presenza di alcuni artisti che proporranno agli ascoltatori altrettanti cammei: Luciano Sampaoli, compositore e musicista, eseguirà insieme al soprano Angelica Battaglia, un foglio musicale originale, realizzato per l’occasione; Antonio Cavuoto, musicista, eseguirà insieme ai suoi allievi, un brano musicale amato dal Pascoli; Franco Mescolini, scrittore, attore e regista, leggerà un proprio testo dedicato a Zvanì. Ad oggi i poeti che hanno aderito, inviando proprie composizioni, e che parteciperanno all’incontro letterario sono già una trentina: Tolmino Baldassari, Bruno Bartoletti, Rosarita Berardi, Mirco Bernabè, Caterina Camporesi, Claudio Catani, Franco Casadei, Benedetta Davalli, Franca Fabbri, Narda Fattori, Sabrina Foschini, Antonio Gasperini, Cristina Laghi, Maria Latina, Guido Leotta, Ardea Montebelli, Mirella Morara, Giovanni Nadiani, Sante Pedrelli, Maria Quagliotti, Alessandro Ramberti, Davide Rondoni, Vittorio Tampieri, Annalisa Teodorani, Caterina Tisselli, Matteo Zattoni, Antonio Zavoli, Mirco Viroli. L’incontro sarà coordinato da Roberto Casalini, editore, nel cui catalogo, sarà pubblicato il volume che conterrà i testi poetici e musicali elaborati per l’occasione, e da Franco Pollini, animatore del Circolo culturale, dedicato al padre, Giordano Pollini. ”Cosa pensano i poeti romagnoli di oggi della poesia di Giovanni Pascoli, del suo paesaggio agrario e umano, del suo sentire, delle sue sperimentazioni linguistiche e stilistiche? E soprattutto, come traducono tutto questo, il suo ricordo e la sua influenza, in opera poetica - spiega Franco Pollini - La stessa domanda l’abbiamo girata ad un nucleo di poeti romagnoli, chiedendo loro di scrivere per l’occasione un paio di testi dedicati a Giovanni Pascoli. Hanno risposto in tanti, in modi diversi, con linguaggi anche contrastanti, in italiano e in dialetto, anzi nelle tante lingue poetiche che i dialetti di Romagna hanno contribuito a creare, in sintonia ma anche con indifferenza, in analogia di luoghi ma anche in totale dissonanza: li ascolteremo con curiosità”. Perché poeti romagnoli? “Perché in Romagna – aggiunge il sindaco Miro Gori - è fiorita, negli ultimi decenni, una straordinaria vena poetica, nei dialetti e in italiano, che testimonia del desiderio, che i suoi abitanti mantengono vitale, di riflettere, con ironia e/o sentimento del tragico, sul senso della vita e della morte. Esattamente ciò che ha impegnato Giovanni Pascoli durante tutta la sua esistenza. Convocare i principali poeti del territorio perché propongano versi dedicati a Zvanì, significa dunque contribuire in modo originale ad onorarne la memoria”. Seguirà la degustazione di prodotti dei territori di Giovanni Pascoli, la Romagna e la Toscana, creati dall’Azienda biologica Le crete di Montenovo di Rosa Bertino. In particolare sarà proposto l’assaggio di un Albana che ha la stessa origine di quel dolce nettare che, come ricorda Giulio Tognacci, il Poeta era solito sorseggiare con piacere nell’osteria di Castelvecchio di Savignano, nei pochi giorni lieti della sua giovinezza. L’ingresso è libero.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna