Logo new 02


 SAN MAURO PASCOLI – (29 Dicembre 2005) - Il 2005 per i sammauresi è stato un anno “pascoliano” che di più non si può, con un proliferare di iniziative importanti, legate al 150° anniversario della nascita del Poeta (1855-1912). Ormai anche i profani sanno molto di Giovanni Pascoli , almeno in termini di biografia; sono pochi invece a sapere che ha visto la luce nel tardo pomeriggio del 31 dicembre: si poteva dimenticare la peculiarità di quel giorno? Così, nel cartellone delle festività natalizie promosse dall’Amministrazione comunale, non manca una parentesi dedicata a Zvanì l’ultimo dì dell’anno: tra zampognari, clownerie e micromagie, ha trovato posto un piccolo festeggiamento ossia un concerto itinerante della banda comunale in onore del Poeta, che equivalga al classico “Tanti auguri a te”. Alle 17,30 di sabato 31 dicembre, il complesso bandistico muoverà dalla sua sede di via  Gramsci per dirigersi verso casa Pascoli e davanti alla dimora natale eseguirà musiche ottocentesche, di quelle che sarebbero piaciute - si spera - a lui, a Giovannino. Poi il corteo, guidato dal sindaco Miro Gori, percorrerà via Pascoli scintillante di luci, fino ad esaurirsi in piazza Mazzini. Tutti gli esercizi commerciali della via si sono mobilitati per allestire un brindisi collettivo dalla doppia valenza: i cittadini potranno alzare il calice a Giovanni Pascoli ma anche al 2006 in arrivo. Gran finale in piazza, dove verrà interrotta la filodiffusione natalizia per mandare in onda una selezione di poesie pascoliane scovate in un vecchio disco degli anni Sessanta e recitate da grandi attori  del passato. Paolo Carlini legge  Romagna, La cavalla storna, X agosto e La voce; poi La mia sera per la voce di Valentina Cortese; quindi L’aquilone da Renato De Carmine ed infine Eva Magni con Il Fanciullino. Buon compleanno, Zvanì!

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna