• Ultimo Aggiornamento: Lunedì 28 Settembre 2020 - 08:00:00
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Nuvoloso

13.33°C

Nuvoloso
Umidità: 66%
Vento: SW a 3.11 K/H
Lunedì
Acquazzoni
11.11°C / 20°C
Martedì
Per lo più soleggiato
10.56°C / 20.56°C
Mercoledì
Parzialmente nuvoloso
11.67°C / 21.11°C

scarpa_hattori.jpgSAN MAURO PASCOLI - Per la prima volta straniero. È infatti giapponese il vincitore del premio di 2mila euro promosso da Sammauroindustria, legato alla mostra “Scarpe, arte e poesia del quotidiano” ospitata alla Torre fino al 30 novembre prossimo. Si chiama Koh Emon Hattori e la sua opera “Scarponcino” è stata giudicata la migliore tra 32 partecipanti all'esposizione, quest'anno dedicata al tema “Scarpe d'aMare”. Koh Emon Hattori, laureatosi all'Università di Tokyo e diplomato all'Università di Belle Arti di Brera, ha realizzato uno scarponcino in alluminio delle dimensioni 23x14 centimetri (nella foto). La sua opera, acquisita dal Comune di San Mauro, andrà a far parte del futuro Museo della calzatura, così come è stato per le opere vincitrici delle edizioni passate.

A valutare le opere sono stati Werther Colonna e Massimo Venturi, rispettivamente presidente e socio di Sammauroindustria, e la critica d'arte Sabrina Foschini. La giuria ha anche segnalato quattro opere meritevoli di menzione che saranno esposte a Contemporanea, fiera d'arte di Forlì: Dinko Glib, installazione fotografica “senza titolo”; Ivo Gensini, “Sulla cresta dell'onda”; Alberto Mingotti, “Oggetti sacri”; Marta Pachon Rodriguez, “Afrodita e Nettuno”. La premiazione dei vincitori è avvenuta nel corso dell'inaugurazione della mostra alla presenza del sindaco e del vicesindaco di San Mauro, Miro Gori e Stefania Presti, del Presidente di Sammauroindustria Werther Colonna, di Riccardo Righini del Crac (Centro in Romagna Ricerca Arte Contemporanea), di Sabrina Foschini critica d'arte e di numerosi partecipanti.

L’esposizione giunta alla quinta edizione è organizzata dall'Associazione culturale CRAC su incarico del Comune di San Mauro Pascoli, col patrocinio e il contributo della Provincia di Forlì e della Regione Emilia Romagna, e le collaborazione di Sammauroindustria che ha istituito il premio.

La mostra è aperta nei fine settimana fino al 30 novembre con questi orari: 14,30-19,00. L'ingresso è libero. Info: Cell: 389 7821855 e-mail: crac.associazione@alice.it

Pin It