Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI - Si rinnova il sodalizio tra arte e industria calzaturiera sammaurese con la mostra “Scarpe arte e poesia del quotidiano”. Il via è per venerdì 24 ottobre (ore 17,30) alla Torre a San Mauro Pascoli con la singolare esposizione che da cinque anni l’Associazione culturale CRAC* (Centro in Romagna Ricerca Arte Contemporanea) organizza insieme al Comune di San Mauro Pascoli col patrocinio ed il contributo della Provincia di Forlì e della Regione Emilia Romagna. Tema di questa edizione: “Scarpe d’aMARE”.

Saranno esposte opere realizzate per l’occasione da artisti italiani e provenienti da vari Paesi: Enza Acciaro, Valeria Acciaro, Lino Alviani, Paola Babini, Rosa Banzi, Inaki Bilbao, Antonio Caranti, Sabrina Casadei, Luca Coser, Bibiana Crespo, Ilaria Cuccagna, Massimiliano Fabbri, Ivo Gensini, Dinko Glibo, Koh-Emon Hattori, Renato Lipari, Mandra, Alberto Mingotti, Nico Mingozzi, Roberto Morini, Floriana Mucci, Franco Ottavianelli, Marta Pachòn Rodriguez, Roberto Pagnani, Marcello Palminteri, Guido Pecci, Teresa Pollidori, Fernando Rea, Riccardo Righini, Elena Sevi, Margherita Tedaldi, Antonio Tramontano.

I diversi linguaggi artistici interpretano la calzatura in relazione al tema del mare, attraverso la sua naturale funzione di viaggio, scoperta, vacanza, ricerca del nuovo e del divertimento, approfondendo le valenze emotive, i desideri, i sogni, i sentimenti che il mare produce. Un catalogo con testo critico di Loredana Rea documenta l’iniziativa.

Anche quest’anno, Sammauroindustria assegna un Premio per l'acquisto di un’opera vincitrice, destinata ad integrare il fondo per il Museo d'arte contemporanea sulla calzatura di San Mauro Pascoli.

L'esposizione mette in mostra anche una sezione di calzature d’alta moda scelte e messe a disposizione da alcune prestigiose aziende calzaturiere sanmauresi che collaborano al progetto: Casadei, GGR, Grey Mer, Pollini, Sergio Rossi, SKY Studio, Vicini, Calzaturificio Zamagni.

Sono previste visite guidate per le scuole del territorio, alle quali seguiranno laboratori didattico-creativi con mostra finale degli elaborati, grazie alla preziosa collaborazione di Coop Adriatica.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna