Logo new 02

autovelox.jpgSAN MAURO PASCOLI - Il sindaco di San Mauro Pascoli, Gianfranco Miro Gori, interviene di fronte all’ennesimo atto vandalico perpetrato nella primissima mattinata di oggi contro i fotosegnalatori posizionati sulla Provinciale 10 (Cagnona) a San Mauro Pascoli.

“E’ una vergogna. Chi danneggia la cosa pubblica è un vero criminale. Se questi sciacalli sono cittadini sammauresi disonorano la nostra comunità onesta e laboriosa. Sono prepotenti che approfittano dell’oscurità e della tarda ora per non farsi riconoscere. Non ci faremo di certo intimidire da azioni di questo tipo. Vorrei fare presente a questi vandali che i fotosegnalatori ad oggi hanno permesso di mettere in sicurezza una strada molto trafficata e pericolosa, oggetto di non pochi sinistri, alcuni anche mortali. Tutti a parole si dichiarano favorevoli agli interventi di sicurezza stradale, soprattutto quando a caldo avvengono fatti tragici, appena però si attuano interventi di controllo rigoroso ecco che scattano i distinguo. E si compiono atti vandalici come quello contro i fotosegnalatori”.

Dello stesso avviso anche il Comandante della Polizia Municipale dell’Unione del Rubicone Gian Riccardo Vespignani: “Con ogni probabilità si tratta di qualche automobilista infuriato per avere preso una contravvenzione a causa dei fotosegnalatori, e per questo motivo disposto a continuare imperterrito a infrangere la legge. Si tratta di un gesto di inciviltà portato all’esasperazione che antepone il rancore personale alla sicurezza stradale della collettività”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna