• Ultimo Aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre 2020 - 11:26:54
Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Limpido

8.33°C

Limpido
Umidità: 95%
Vento: SW a 4.35 K/H
Venerdì
Pioggia
10°C / 20°C
Sabato
Temporali sparsi
13.33°C / 19.44°C
Domenica
Pioggia
11.67°C / 18.33°C

municipio con fontanaPrima rata Imu al 30 settembre, scadenza prima rata Tari al 16 settembre con un acconto inferiore al 50%, oppure il pagamento in un’unica soluzione entro il 31 ottobre. Nel caso di pagamento scaglionato in due rate resta invariata la scadenza per la seconda rata a fine dicembre.

Tali misure saranno presentate all'approvazione definitiva del Consiglio Comunale convocato per il 10 giugno.

 

I soggetti interessati allo slittamento della prima rata dell'Imu devono presentare domanda attestando con autocertificazione le condizioni di difficoltà economica ad esempio: cessazione del rapporto di lavoro subordinato con attualità dello stato di disoccupazione; cessazione del rapporto di collaborazione coordinata e con attualità dello stato di disoccupazione; sospensione del rapporto di lavoro per almeno 30 giorni lavorativi dal 31/1/2020, con attualità dello stato di sospensione; riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni lavorativi consecutivi, corrispondente ad una riduzione almeno pari al 20% dell’orario complessivo con attualità della riduzione di orario; persona giuridica, titolare ditta individuale, lavoratore autonomo e libero professionista: riduzione media giornaliera del proprio fatturato rispetto al periodo di riferimento, registrato nel trimestre 1 marzo 2020/31 maggio 2020, superiore al 30% del fatturato del medesimo periodo del 2019.

Il provvedimento proposta al Consiglio comunale va ad integrarsi a quanto già previsto dal Decreto Rilancio del governo che esonera del pagamento della prima rata IMU 2020 gli immobili ad uso turistico-ricettivo.

Sono misure importanti per la nostra economia, in un momento così difficile - dichiara l’assessore al Bilancio Stefania Presti - Abbiamo come Giunta cercato, nonostante le difficoltà di Bilancio, di prendere provvedimenti che potessero andare incontro a tutte le attività del territorio, soprattutto per coloro che ancora non hanno  riaperto”.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna