Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

pozzo FaelIl pozzo nella corte della Torre è stato intitolato alla memoria di Fael, al secolo Raffaele Dellamotta. A ricordarlo è una targa realizzata dall’instancabile trio (Giuseppe Casadei, Mauro Rossi, Giorgio Zicchetti) posizionata nei giorni scorsi e dedicata alla memoria dello storico cantiniere alla Torre, dal 1910 al 1953.

La targa riporta una battuta che Fael era solito ripetere: “Mė, una bòta acsė am la bėgh t-un an" (una botte così me la bevo in un anno). Per la cronaca la botte conteneva circa 40mila litri di vino. La targa è il naturale prosieguo dell’iniziativa del trio, che in marzo aveva rifatto e montato l'arco in ferro battuto del pozzo. Da lì era stato poi lanciato un referendum tra i sammauresi, il cui esito aveva portato al nome di Fael.

Ci è piaciuto ricordare la figura di Raffaele Dellamotta detto Fael in occasione dell’annuale ritrovo dei soci di Romagna Banca, in quanto lui stessi era socio della Bcc di Savignano, così come lo erano anche il babbo Francesco Dellamotta e il nonno Raffaele Dellamotta”, spiegano i tre.

Pin It

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna