Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Clear

20°C

Clear
Umidità: 70%
Vento: W a 3.11 K/H
Domenica
Soleggiato
16.67°C / 28.33°C
Lunedì
Soleggiato
16.67°C / 29.44°C
Martedì
Per lo più soleggiato
18.89°C / 23.89°C

Gemellaggio Naumburg 2018Sfidando la cabala di un 17 negativo per chi crede nella superstizione, San Mauro e la cittadina di Naumburg hanno rinnovato il gemellaggio. Un rapporto di lunga data, 17 anni appunto, che in questi giorni ha visto la visita nella città pascoliana di una delegazione tedesca capitanata dal sindaco Stefan Hable, per la prima volta in Romagna. Ad accoglierli il sindaco di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia, insieme a numerosi sammauresi che da tempo intessono rapporti con la cittadina della regione dell’Assia. Diversi i momenti insieme, alcuni dei quali simbolici, come la posa di un albero dell’amicizia (ginkgo bilboa, nella foto) nel giardino vicino alla Casa dei Sammauresi, piantato dai due sindaci. A prendersi cura dell’albero sarà la Proloco Aisèm, grazie alla Presidente Nicoletta Censi da tempo in contatto con i “gemelli” teutonici.

Non solo. Nei vari ingressi di San Mauro sono stati posizionati dei cartelli dove si dà notizia del gemellaggio con Naumburg, con l’inaugurazione tenuta a battesimo sempre dai due sindaci. Un legame che va al di là degli schieramenti politici se si pensa la provenienza di centrosinistra del sindaco Garbuglia e l’appartenenza alla Cdu del primo cittadino teutonico.

Con questi piccoli gesti, oltre a rinnovare il legame con i nostri amici tedeschi, nel nostro piccolo vogliamo dare un segnale di un’Europa che non ha paura, che non si chiude nei propri confini, aperta al dialogo con gli altri”, ha detto il sindaco Garbuglia al Corriere Romagna. Concetto ribadito da Stefan Hable: “Spirano brutti venti in Europa, noi vogliamo andare controcorrente”.

Il legame tra San Mauro e Naumburg ha avuto inizio nel 2001 grazie al torneo di calcio delle Città gemellate, seguito dagli scambi didattici dei ragazzi delle scuole medie negli anni 2002-2008, attraverso l’impegno diretto degli insegnanti Gianluca Neri e Bruno Cappelletti. Il rapporto poi si è poi allargato alla corale don Lorenzo Perosi, il gruppo scout, l’associazione Volo.Insieme e la Proloco Aisèm. Tutto questo sino ad oggi, con il rinnovo dell’amicizia tra le due cittadine, sfidando candidamente la cabala del 17.

Pin It