Logo new 02

Casa popolare via FiumicinoPunta il dito su come è stata gestita la vicenda degli alloggi a canone calmierato in zona Villagrappa il consigliere pentastellato Ivan Brunetti. A due anni dall’inaugurazione, su 12 alloggi ancora 4 di essi non sono stati assegnati.

Brunetti ripercorre tutta la vicenda. “Dal 2016 (dopo una nostra interrogazione) è possibile poter richiedere l'assegnazione di uno dei 12 appartamenti del complesso Myricae, realizzati da Acer in collaborazione con il Comune di San Mauro Pascoli. Appartamenti a canone agevolato per poter fronteggiare l'emergenza casa. Progetto costato 1.700.000 euro, molti provenienti dalla Regione e in parte dal Comune (170.000 euro). Un’opera a nostro avviso importante e giusta! Molti nostri sammauresi sono in difficoltà per via della crisi.

Con il primo bando di assegnazione, su 12 appartamenti solo 4 sono risultati occupati. 4 famiglie che hanno avuto i requisiti minimi per potervi accedere. Visto l'imbarazzo generale, la giunta targata Pd ha deciso di abbassare (meglio tardi che mai) l'indice Isee a 9000 euro per potervi accedere. Questo perchè molti nuclei familiari avevano un Isee inferiore dei fatidici 12.000 euro (soglia minima imposta dal Sindaco e dalla Giunta Pd - Delibera n°22 del 02.03.2016) per poter rientrare nei parametri e richiedere l'alloggio.

Ebbene con il nuovo bando, su 8 appartamenti sfitti ne son stati assegnati solo la metà. Dopo quasi 2 anni dall'inaugurazione in pompa magna, ben 4 appartamenti (un terzo del totale) risulta ancora sfitto. Dubitiamo fortemente che nella nostra San Mauro non vi siano famiglie bisognose (per vari motivi) di una casa. Possibile che non si è fatto uno studio demografico ed economico preliminare, per capire quale tipologia di servizio finanziare e progettare? Perchè si è scelto di edificare alloggi a canone calmierato, quando la domanda sono e rimangono le case popolari?

A più di un mese dalla nostra lettera di chiarimenti, l'Assessorato ha deciso di rispondere solamente ad una minima parte delle nostre domande. Perchè non ha risposto a quanti alloggi sono stati affidati a cittadini italiani? Perchè non ha risposto se il canone di affitto è proporzionale all'Isee dichiarato dagli inquilini o è rimasto in proporzione alla metratura dell'appartamento? Perchè non ha risposto quanto è il canone di affitto per la tipologia di appartamento assegnato?
Silenzio, scena muta”. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna