Logo new 02

municipio con fontanaBeneficio economico mensile per le famiglie in difficoltà economica e in condizioni di fragilità sociale. Sono disponibili all'Urp comunale i moduli per presentare domanda per accedere al Sia “Sostegno per l'inclusione attiva”. Il Sia consiste nell'erogazione di un beneficio economico di 80 euro mensili per persona, per un massimo di 400 euro per nucleo familiare, condizionata però all'adesione ad un progetto personalizzato di impegno sociale e lavorativo.

“Il Comune di San Mauro Pascoli ha attivato il sostegno di inclusione attiva attraverso i servizi sociali dell'Unione Rubicone e Mare – spiega in una nota il sindaco Luciana Garbuglia – lo strumento è varato e finanziato interamente dal Governo, perciò il nostro impegno è stato quello di accogliere le domande nei nostri comuni dando un'opportunità in più rispetto agli interventi già previsti dai nostri servizi per contrastare la povertà e favorire l'inclusione sociale. Una misura concreta che risponde alle emergenze sociali che si fanno via via più consistente nei nostri territori e che gli amministratori toccano con mano quotidianamente”.


Requisiti. I cittadini italiani o stranieri regolarmente residenti in Italia da almeno due anni possono quindi già presentare domanda a patto che nel loro nucleo familiare ci sia almeno un minore o un figlio disabile o una donna in gravidanza a quattro mesi dal parto e l'Isee familiare non sia superiore ai 3mila euro. Precise limitazioni riguardano inoltre i beni patrimoniali di valore (automezzi immatricolati di recente o di grossa cilindrata) ed eventuali altri benefici economici di tipo sociale percepiti dalla famiglia (fino a un massimo di 600 euro mensili). Non possono accedere al Sia i lavoratori disoccupati già beneficiari di Naspi, Asdi o alte forte di sostegno al reddito.

Dove e come presentare domanda. Rivolgendosi presso l'Urp del comune di San Mauro Pascoli, i cittadini in possesso dei requisiti potranno presentare la domanda e avviare la procedura di inserimento nell'apposito portale Inps. Per i nuclei riconosciuti come beneficiari del Sia un'equipe multidisciplinare predisporrà un programma personalizzato di presa in carico, per individuare insieme un percorso di uscita dalla condizione di fragilità che coinvolga tutti i componenti del nucleo familiare  sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni.

Erogazione del contributo. Il contributo verrà erogato bimestralmente attraverso una carta di pagamento elettronica, detta Carta Sia, che permetterà di fare acquisti in tutti i supermercati, i negozi alimentari, farmacie e parafarmacie, uffici postali (per pagare utenze) abilitati al circuito Mastercard. Un supervisore seguirà il nucleo familiare con incontri periodici e costante monitoraggio del percorso: gli impegni presi e non rispettati porteranno alla revoca del beneficio.  

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna