Logo new 02

guidi_morisSAN MAURO PASCOLI – Il territorio di San Mauro Pascoli è stato mappato acusticamente. È stata infatti deliberata la definitiva approvazione del “Piano di classificazione acustica” del territorio di San Mauro, che classifica le diverse aree del paese, individuando la soglia di rumore a seconda delle zone. Tutto questo seguendo le normative nazionali e regionali in materia di inquinamento acustico. Il Comune di San Mauro è uno dei primi ad essersi dotato di questo strumento di tutela della salute dei cittadini.

Tre le tappe del percorso. Prima di tutto la zonizzazione acustica. Si tratta della mappatura del territorio, ovvero della classificazione delle zone del paese, a ognuna delle quale quali è assegnato un determinato livello di rumorosità. Sei le classi individuate: quelle particolarmente protette (scuole, parchi), quelle residenziali con limitata attività commerciale, quelle di tipo misto (aree urbane con intenso traffico), quelle industriali e infine quelle esclusivamente industriali. “Nell’elaborazione del piano è stato preso in considerazione sia l’uso reale del territorio (stato di fatto), sia lo ‘stato di progetto’, vale a dire le previsioni del Piano regolatore non ancora attuate in concreto – spiega l’assessore all’Urbanistica Moris Guidi (nella foto) – Obiettivo di questo Piano è quello di individuare le criticità, sulle quali poi intervenire, successivamente, con azioni di bonifica”. E infatti la seconda azione in questa direzione prevede la misurazione sul campo dei livelli di rumorosità nelle varie zone individuate, attraverso verifiche fonometriche effettuate dagli organismi preposti. Infine, ed è la terza fase, si passerà agli eventuali interventi di bonifica, attraverso piani di risanamento. “Quello che abbiamo approvato è solo la prima tappa di un percorso più ampio, che passa attraverso le tre fasi individuate – conclude l’assessore Guidi - Tale Piano rappresenta un significativo passo in avanti sotto il profilo della pianificazione urbanistica e della qualità ambientale, che da questo momento saranno garantite da un ulteriore, importante strumento”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna