Logo new 02

municipio con fontanaPer due anni di fila avevamo sottolineato il paradosso dei comuni delle colline con il wi-fi, San Mauro senza. La lacuna è stata colmata. In questi giorni nella centrale piazza Mazzini di San Mauro Pascoli è possibile connettersi alla rete gratuitamente. Accedere al servizio è semplice: dal proprio pc o dispositivo mobile (smartphone e tablet) basta selezionare la connessione wi-fi scegliendo la rete “Free Lepida San Mauro Pascoli”, che non richiede password o costi di navigazione e nemmeno l'autenticazione. Il servizio, realizzato dal Comune in collaborazione con Lepida, l'azienda regionale che fornisce il servizio per le pubbliche amministrazioni, è gratuito e permetterà a chiunque di navigare e sfruttare tutte le potenzialità della propria tecnologia.

“Il servizio di wi-fi non ha alcun costo per il Comune in quanto siamo riusciti ad aggiudicarci il finanziamento messo a bando da Lepida – spiega in una nota l'assessore ai servizi informatici e al bilancio Albert Alessandri - Oltre alla wi-fi libera in piazza Mazzini, stiamo lavorando per rendere la nostra biblioteca comunale il punto di riferimento per i servizi informatici offerti alla cittadinanza, in particolare ai ragazzi che già numerosissimi frequentano i locali della “Pascoli”. Dai primi giorni di settembre infatti, oltre alla wi-fi, saranno attivate postazioni pc dove, attraverso registrazione, sarà possibile consultare il catalogo della rete bibliotecaria e conoscere i titoli disponibili, nonché sfruttare i servizi della Media Library on line e navigare sulla rete e usufruire dei servizi digitali”.

“Si tratta di uno tra gli interventi previsti che ci permetteranno di colmare la forte richiesta di digitalizzazione del nostro territorio – commenta il sindaco Luciana Garbuglia – un servizio che va di pari passo con la realizzazione della fibra ottica nelle scuole, già realizzata alla scuola primaria Montessori e in via di realizzazione alla media Pascoli, con l'intervento per portare la banda larga nella nostra area produttiva, nel fornire una rete wi-fi nella biblioteca comunale che partirà a breve. Sono interventi necessari per permettere a cittadini e imprese di avere pari opportunità e diritto di accesso alle informazioni e ai servizi digitali, fondamentali per restare al passo con le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie”. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna