Logo new 02

Brunetti IvanLa questione era nota, sui social qualcuno ne aveva parlato, sino ad arrivare nelle discussioni in piazza. Riguarda la concessione della sala Gramsci ai credenti di fede islamica nel periodo del ramadam. Non avendo luoghi di culto l’associazione “Cultura della religione islamica” ha richiesto ed ottenuto (dietro pagamento) la sala per la preghiera. Una soluzione tampone che già lo scorso anno aveva fatto molto rumore per la decisione della parrocchia di concedere il Centro Giovani per una giornata.

A riportare la notizia in auge è il capogruppo in consiglio comunale del Movimento 5 Stelle, Ivan Brunetti (nella foto). Il consigliere si dice favorevole alla concessione di un luogo di culto per le persone di fede mussulmana, avanza però dubbi sulla concessione della sala Gramsci “non predisposta per culti religiosi di ogni origine e storia, per una serie di semplici motivi: il regolamento sull'utilizzo della Sala non predispone quest'ultima come luogo di culto; Sicurezza relativo allo stabile; ordine pubblico, si pensi alla manifestazione a Savignano di Forza Nuova, finita in rissa, sulla presunta moschea”.

Nel merito, Brunetti di chiede come sia “possibile che in tutta la Valle del Rubicone non vi sia un locale predisposto ed idoneo per la loro fede. Hanno tutto il diritto di pregare il loro culto, la loro religione. Perchè mai si devono nascondere dietro a cavilli o pseudo giustificazioni. Rendiamo, miglioriamo la Sala Gramsci in modo che si possano fare anche queste tipologie di eventi religiosi (di tutte le religioni, non solo quella islamica), togliamo le barriere architettoniche che vi sono, modifichiamo l'art.1 del regolamento sulla sala Gramsci. Se vi è un altro posto più idoneo ben venga. Di cosa abbiamo paura? Di qualche nostalgico del ventennio fascista? Di pochi o sparuti bigotti che vivono in città? E' preferibile che la comunità islamica abbia un posto pubblico, accessibile e congruo per potersi incontrare, e non in qualche sotto tetto o garage dove è più facile che fenomeni di radicalismo religioso possano attecchire”. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna