Logo new 02

Don Sanzio saluto Consiglio cConsiglio comunale commosso quello di questa mattina (sabato 30 aprile), per quello che è stato il saluto ufficiale a Don Sanzio Monaldini che, dopo ventisei anni, lascia la comunità di San Mauro Pascoli per raggiungere Morciano. Al termine anche una proposta: consegnare a Don Sanzio la cittadinanza onoraria.

“Don Sanzio è stato per noi l'esempio, l'esempio di ciò che significa essere veramente un pastore – ha detto il sindaco Luciana Garbuglia in consiglio – la porta della sua parrocchia è sempre stata aperta, non solo per la comunità ecclesiale, ma per la comunità tutta. Un amico, un punto di riferimento, grazie a una disponibilità infinita nei confronti di tutti”.

“Io mi considero un uomo felice, oltre che un prete felice – ha commentato don Sanzio – perché ho avuto la possibilità di trovarmi in una comunità preziosa, speciale: ho avuto validi collaboratori, dentro e fuori la comunità religiosa. È grazie a queste persone se i valori e l'umanità che mi riconoscete oggi sono riusciti ad arrivare a tutti. Qui sono stato bene, ho imparato molto e per questo vi ringrazio”.

Per l'occasione il sindaco ha consegnato a don Sanzio una targa a nome di tutta l'Amministrazione comunale: “A don Sanzio Monaldini con riconoscenza  e gratitudine per essere stato sempre a fianco della nostra comunità in questi ventisei anni con passione, dedizione e grande umanità. Porteremo sempre con noi gli insegnamenti e l' esempio che ci hai donato. GRAZIE”.

Infine una proposta: “Propongo qui in consiglio a tutti i miei colleghi di darci un altro appuntamento con don Sanzio, per conferirgli ufficialmente la cittadinanza onoraria di San Mauro Pascoli”. Naturalmente la proposta è stata accolta con grande entusiasmo da parte di tutti i consiglieri, visibilmente commossi per il saluto al don. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna