Logo new 02

5StelleI consiglieri pentastellati Flavio Biancoli e Ivan Brunetti hanno presentato una mozione sull’acqua bene pubblico che chiede di modificare lo Statuto comunale per introdurre la norma con la specifica richiesta di “acqua bene pubblico”.

“A due anni dal referendum del Giugno 2011 – scrivono i consiglieri - dove il 54% degli elettori ha votato contro la privatizzazione del sistema idrico, la situazione è praticamente la stessa, con qualche eccezione come Napoli e Reggio Emilia.

Con questa mozione vogliamo dare un segnale forte, sopratutto a fronte del via libera della proposta di emendamento da parte della maggioranza Parlamento (marzo 2016) dove si definisce la Gestione pubblica non più obbligatoria, ma solo ‘in via prioritaria’.

Di fatto hanno stralciato dal ddl 5 Stelle l’articolo 6 sulla ripubblicizzazione della gestione del servizio idrico integrato e la decadenza delle forme di gestione”. 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna