Logo new 02

grigliataSan Mauro Pascoli tra due fuochi. Quelli di frutta e verdura, e le "tentazioni" della carne. Nei giorni scorsi un centinaio di ragazzi hanno preso parte all’evento “AlimentiAmo la Salute”, il format proposto dall'Istituto Oncologico Romagnolo e sostenuto dal Mercato Ortofrutticolo di Cesena, che si è tenuto all'Istituto Comprensivo di San Mauro Pascoli. L'obiettivo è quello di sensibilizzare e rafforzare il concetto di una corretta alimentazione, che passa dal regolare consumo di frutta e verdura. Tre le classi coinvolte che hanno preso parte ad altrettanti laboratori sui benefici di una alimentazione a base dei prodotti della terra.

Proprio in questi giorni, invece, è intervenuta Federcarni Confcommercio cesenate che ha detto “basta a generalizzazioni e luoghi comuni nei confronti della carne, che è uno degli alimenti più controllati e sicuri. Nel cesenate con la crisi i consumi hanno registrato una contrazione del 15-20%, ma la carne resta l'elemento principe della dieta delle famiglie".
Tra gli interventi anche quello di Raffaele Bernabini, macellaio presidente Confcommercio di San Mauro Pascoli: “Il contesto per le macellerie non è più favorevole come un tempo al consumo di certi tagli. Basti tenere presente solo il fatto che le strutture abitative condominiali ad esempio non si confanno più certamente alla possibilità di allestire grigliate, e nel tempo ad esempio il consumo della fiorentina si è ridotto anche per ragioni di carattere ambientale. Purtuttavia, il macellaio consulente resta un punto di riferimento delle famiglie consumatrici, un alleato prezioso per la genuinità e completezza delle loro diete”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna