Logo new 02

Dura presa di posizione del Sindaco Garbuglia contro una parte delle opposizioni in consiglio comunale. Arriva da una nota stampa a sua firma, intitolata “L’Amministrazione comunale dalla parte delle imprese”, nella quale accusa una parte delle opposizioni di muoversi per via giudiziaria con segnalazioni a procure o prefetture, anziché nei canali della rappresentanza politica (consiglio comunale e commissioni). Anche se non sono citati, l’affondo pare rivolto al Movimento 5 Stelle e al consigliere di “TuttixSanMauro”. Di seguito il testo completo.

Garbuglia“Questa Amministrazione sta lavorando per stare a fianco delle imprese in un momento ancora così delicato come quello che stiamo attraversando. È nostro intento semplificare gli iter burocratici e favorire, sempre operando nell'ambito della legalità, la realizzazione dei progetti delle nostre aziende presenti sul territorio.
Un modo di operare completamente opposto alla minoranza consigliare che sta portando avanti un'opposizione finalizzata a mettere in difficoltà l'Amministrazione: non chiedendo informazioni ma coinvolgendo direttamente la prefettura o la procura attraverso segnalazioni o esposti. È recente il caso della ditta Urbinati che ha chiesto di ampliarsi, acquisendo tra l'altro il fabbricato di un'azienda limitrofa e realizzando, oltre a parcheggi privati, i parcheggi pubblici e un'area verde che sarà realizzata lungo il Rio Salto a beneficio di tutta la collettività. Dal suo insediamento, nel giro di due mesi la giunta comunale ha rilasciato il permesso di costruire alla ditta Urbinati, nell'ottica della semplificazione per agevolare le imprese che devono produrre, senza un sovraccarico burocratico. Andare alla ricerca di cavilli burocratici per rallentare il passo di questa Amministrazione e delle aziende sammauresi, non fa il bene della collettività, non è stare dalla parte dei cittadini, non è collaborare con le nostre realtà produttive che continuano a scegliere e a investire a San Mauro, creando di fatto opportunità di lavoro nel nostro territorio.
Auspichiamo quindi, se non una collaborazione in questo senso, per lo meno un tipo di opposizione a livello politico e non un'opposizione burocratica che, tra l'altro ha la sola finalità di rallentare il buon andamento degli uffici e dei tecnici comunali”.
Luciana Garbuglia

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna