Logo new 02

Intervento congiunto del gruppo Tuttixsanmauro e del Movimento 5 Stelle, uniti sulla politica ambientale. I capigruppo Matteo Pollini e Ivan Brunetti si dicono d’accordo sull’abbandono delle chiavette e sull’attivazione del Porta a porta. Questa la nota congiunta.

cassonetti hera“A San Mauro Pascoli dal 01/01/2015 la "chiavetta" elettronica per l'apertura dei bidoni verrà dismessa, come più volte da noi richiesto ai tavoli di confronto ma finora negato dall'amministrazione neoeletta. Siamo contenti di questa scelta che secondo noi permetterà una maggiore libertà di conferimento e di qualità di raccolta differenziata, superando un assurdo sistema vincolante e, come argomentato nei suddetti tavoli, peggiorativo della situazione. Per fortuna l'amministrazione se ne è accorta, probabilmente sospinta anche da Hera che nel 2015 dovrebbe cambiare metodo e mezzi di raccolta rendendo inutilizzabili i bidoni "chiusi".
Nella lettera alla cittadinanza vi è insomma una vera e propria ammissione di fallimento: il sistema "chiavetta" tanto difeso (e chissà quanto pagato) è inutile e, anzi, dannoso. Non possiamo che ritenerci soddisfatti quando avviene una scelta che con forza abbiamo richiesto per la qualità del nostro paese, anche se sarebbe stato più corretto riconoscere ufficialmente i soggetti che hanno concertato questo argomento nel tempo finora trascorso”.
Matteo Pollini (Tuttixsanmauro) e Ivan Brunetti (M5S)

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna