Logo new 02

Caserma demolitaDopo il Geo, è la volta dell’ex Caserma della Cagnona. Due luoghi simbolo del paesaggio sammaurese, da tempo in stato di totale abbandono, si riducono in macerie, anche se ancora incerto è cosa nascerà al loro posto. In questi giorni le ruspe sono all’opera per demolire lo storico immobile di proprietà di una nota famiglia di calzaturieri di San Mauro. La demolizione avviene in ottemperanza a uno degli ultimi atti della giunta Gori che aveva trovato un accordo con il privato per abbattere entro il 2014 sia l’ex discoteca sia la caserma. Laddove c’era la caserma dovrebbe nascere un polo commerciale, difficile però che ciò possa accadere in tempi brevi visto il recente ampliamento del vicino Romagna Center. Di certo con l’abbattimento della caserma si chiude un’epoca, quella di una struttura salita alle cronache nazionali per avere ospitato prima i profughi bosniaci all’inizio degli anni ’90, poi quelli albanesi.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna