Logo new 02

 

SAN MAURO PASCOLI – (22 Aprile 2005) - Il 25 aprile di San Mauro si apre ai giovani. Per meglio dire agli studenti della scuola media “G. Pascoli” invitati a ricordare una data fondamentale della storia nazionale. Questo il programma della giornata aperta alle ore 10,00 dalla Banda Musicale “Amici della Musica” di San Mauro Pascoli, seguita dall’introduzione del Sindaco Miro Gori, che ripercorrerà quanto accaduto nel Rubicone il 29 settembre del 1944, data ‘vera’ della Liberazione di San Mauro; a seguire la commemorazione ufficiale tenuta dall’On. Valter Bielli (nella foto). Poi, canti, recite e testimonianze a cura degli alunni delle scuole ed infine la deposizione di una corona in memoria dei caduti alla Chiesetta della ‘Madonna dell’Acqua’ sempre a San Mauro. “Questo giorno di Festa nazionale non è un fatto puramente celebrativo - spiega il sindaco - bensì fondante della nostra memoria storica e dunque va sottolineato in modo non rituale, cercando i legami tra gli avvenimenti che hanno percorso l’Italia nel 1944/45 e i loro risvolti nel nostro territorio. E in un periodo come quello attuale, dove forti sono le tentazioni di revisionismo storico, è importante ribadire che la Resistenza ha significato per l’Italia un periodo di guerra civile ma che ogni tragedia va inquadrata nel suo contesto storico; e oggi va difeso il semplice concetto che il 25 aprile simboleggia, ovvero la fondazione della nuova Italia e la Liberazione dai Nazisti : loro stavano dalla parte sbagliata, mentre dalla parte giusta c’erano i Partigiani e gli Alleati …”.

 

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna