Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI – (20 Maggio 2005) - Sabato 21 maggio alle ore 10 a San Mauro Mare si inaugura un percorso commemorativo in ricordo dell’architetto Stefano Campana, scomparso a 42 anni nel 1998, all’interno del parco ex Risorgimento, ora a lui intitolato. Proprio a San Mauro Mare, Campana ha iniziato la sua carriera professionale ed artistica mantenendo nel tempo un forte legame affettivo con la piccola località turistica, attraverso discreti richiami ad alcune tra le opere da lui realizzate nel corso degli anni, in un impegno quotidiano che lo ha visto attivo su più versanti artistici: dall’architettura alla pittura, dall’incisione alla scultura, dal design alla poesia. Non solo, Campana si è anche distinto negli anni per la passione ambientalista, tesa alla valorizzazione e la salvaguardia dei beni culturali del territorio. Il percorso occupa una porzione di terreno nell’angolo sud-orientale del Parco, in un’area frequentata sia dai residenti che dai turisti nel periodo estivo. Il camminamento principale incontra a metà strada un percorso circolare che si sviluppa attorno ad un ciliegio, messo a dimora per l’occasione; l’albero, con il suo fiorire stagionalmente, darà il senso di una continua rinascita. Da questo percorso se ne sviluppano, opposti, altri due, che terminano l’uno con l’ultima scultura di Stefano - raffigurante alcune navi in bronzo - e l’altro con un leggio che ne illustra il significato. Altri quattro piccoli spazi di sosta ospitano altrettanti leggii che recano targhe con le raffigurazioni di alcuni lavori di Stefano. In un ambiente al chiuso che si affaccia sul parco, sempre il 21 maggio, sarà inaugurata una mostra in omaggio a Campana: barche di bronzo, disegni ad olio, acquerelli e puntesecche, sono alcune delle sue opere in esposizione. Il programma della giornata. Ore 10.00: taglio del nastro per l’inaugurazione dell’installazione permanente alla presenza del sindaco Miro Gori. A seguire, interventi di: Mario Pazzaglia, già presidente dell’Accademia Pascoliana; il poeta dialettale Gianni Fucci; lo scultore cesenate Ilario Fioravanti; la responsabile di Italia Nostra del Rubicone Olga Bandini. Ore 11.00: intervento degli alunni della scuola Collodi di Gatteo Mare. A seguire, inaugurazione della Mostra “Opere di Stefano Campana”. A seguire, aperitivo con la cittadinanza.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna