Logo new 02

PDL MontemaggiIl consigliere comunale Luca Lucarelli del Pdl punta il dito sulle mancate opere sportive vicino al campo E Re’. Doveva esserci una piscina, poi “trasformata” in campi da calcetto e c’è il rischio che venga persa la fideiussione di 500mila euro per quelle opere che ancora non sono state realizzate. Di seguito la sua nota.

San Mauro Pascoli rischia di diventare famoso, non solo per il suo poeta, ma anche per le opere pubbliche non realizzate. Le varie amministrazioni di centro sinistra targate PD hanno infatti perso in questi anni, non attuando gli accordi con i privati, un asilo nido, quello che doveva essere realizzato all'interno della Rossi-Gucci, i passaggi pedonali di collegamento con l'area ex mulino, ed ora rischia di perdere oltre 500 mila euro di opere sportive! Lo stanziamento è quello legato alle opere che doveva eseguire Mira Srl nel Villaggio dei Fiori, ovvero quella fantomatica piscina tanto sbandierata 5 anni fa dal Sindaco Gori, e poi trasformata, attraverso la modifica della convenzione, in campi da calcetto e calcio a 7 ancora da realizzare.

 


E proprio questa modifica rischia di mandare all'aria 500 mila euro di opere in quanto sembra che la compagnia Assicurazioni Generali non possa corrispondere al Comune la fidejussione accesa da Mira in quanto questa garantiva la realizzazione della piscina e non dei campi da calcetto e calcio a 7; il nostro dubbio è che essendo quello dei campi un nuovo progetto aveva bisogno di una nuova garanzia non potendo estendere ad esso quella della piscina. Oggi Mira è fallita ed il Comune avendo modificato la convenzione senza chiedere una fidejussione nuova a copertura delle nuove opere sembra non possa riscuoterla in quanto non piu esigibile perche quei 500 mila euro erano legati alla piscina e non ai campi da calcetto. Noi come minoranza avevamo proposto di riscuotere la fidejussione già 4 anni fa quando era chiaro che Mira non avrebbe avuto le possibilità di ottemperare alla realizzazione della piscina.
L'amministrazione PD ha invece deciso e scelto di aspettare fino allo scorso anno quando ha modificato la convenzione in un momento in cui Mira era già in concordato preventivo e quindi già sull'orlo del fallimento. Una scelta irrazionale e non giustificabile e che oggi rischia di fare perdere a San Mauro Pascoli ed alla sua comunità oltre 500 mila euro di opere pubbliche destinate allo sport ed ai giovani.
Il Villaggio dei Fiori è una lottizzazione ancora non terminata, con opere di urbanizzazione non compiute, quali strade e marciapiedi, nonostante i cittadini vi abitino da almeno 4 – 5 anni con notevoli disagi e solo oggi il Comune si muove con la riscossione di una parte delle fidejussioni.
Adesso il rischio è che il nostro comune si trovi con un pugno di mosche, senza opere pubbliche sportive e senza 500 mila euro. Cio' sarebbe inaccettabile e come già fatto in consiglio comunale chiediamo atti concreti per quanto riguarda la soluzione del problema creato direttamente da questa amministrazione una volta che ha deciso di modificare il progetto non valutando il rischio che le fidejussione potessero essere legate solo al progetto precedente. Se ciò fosse confermato, ovvero l'impossibilità di riscuotere 500 mila euro, il danno erariale e sociale per la nostra comunità sarebbe difficilmente recuperabile. Con buona pace dell'interesse dei cittadini di San Mauro Pascoli.
Luca Lucarelli - Pdl San Mauro Pascoli

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna