Logo new 02

Zamagni calzaturificioGravissimo incidente sul lavoro presso il calzaturificio Zamagni di San Mauro Pascoli. Coinvolti i due titolari e una dipendente. Nel tardo pomeriggio di martedì sul banco di lavoro di un’operaia che stava bruciando i fili di rifinitura di una calzatura, ha preso fuoco un solvente. Al divampare delle fiamme uno dei titolari, Fausto Zamagni, si è precipitato in soccorso della donna, venendo investito dalle fiamme e riportando gravi ustioni su tutto il corpo. Zamagni è ricoverato presso il Centro Grandi Ustionati dell'ospedale Bufalini di Cesena in condizioni gravi con ustioni sul 60 per cento del corpo. Ricoverati anche il fratello di Zamagni, Alessandro, e l’operaia che, nel tentativo di spegnere le fiamme che avvolgevano il titolare, sono rimasti leggermente ustionati.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna