Logo new 02

cassonetti heraMigliorie al sistema di raccolta differenziata dei rifiuti. A San Mauro Pascoli è partita la scorsa settimana la sostituzione del sistema di apertura dei cassonetti di tutte le 119 isole presenti sul territorio. “Un'operazione che consentirà di rendere più efficiente l'apertura dei cassonetti, ricorrendo a nuova tecnologia”, si legge in una nota del comune. Oltre 500 i cassonetti coinvolti, eccetto le campane per la raccolta del vetro. Nulla cambierà per i cittadini: la chiave elettronica e l'alloggio restano gli stessi. Nei cassonetti il pannello solare che alimenta l'apertura sarà posizionato di fronte anziché sul tetto; si aprirà solo la parte anteriore del coperchio, mentre quella posteriore resterà bloccata, infine sulla pedaliera sarà inserita una molla antistress in grado di allungarsi gradualmente fino a terra, per dissuadere i fenomeni di vandalismo.

“L'intera operazione di sostituzione che coinvolgerà tutte le 119 isole – dichiara il sindaco Miro Gori - si concluderà nella prima settimana di giugno. Il comune di San Mauro Pascoli riafferma la validità del sistema a chiave che, oltre a permettere di controllare il conferimento dei rifiuti, ha finora garantito ottimi risultati, migliorando la raccolta differenziata”. “A un anno e mezzo dall'introduzione del nuovo sistema infatti – spiega l'assessore all'ambiente Manuel Buda - la raccolta differenziata si attesta al 57%: un risultato rilevante se si pensa che prima dell'introduzione della chiavetta elettronica raggiungeva il 40%. Ricordiamo inoltre che con questo sistema sarà possibile introdurre in futuro una tariffa puntuale, cioè fare in modo che chi differenzia di più pagherà meno”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna