Logo new 02

SAN MAURO PASCOLI – (11 Gennaio 2006) - «Valerio Violacci, Alex Trombini, Roberto Antonelli, Marisa Fabbri, sono alcune delle vittime della strada killer di San Mauro Pascoli: la provinciale 10 o via Cagnona. Negli ultimi dodici anni sono numerose le persone che sono scomparse su questo tragitto per incidenti stradali. Bambini, ragazzi, adulti, la via Cagnona non ha risparmiato nessuno. Adesso gli abitanti di San Mauro Pascoli sono stanchi. Sono stanchi di vedere abbandonare per sempre le vite dei propri famigliari o amici, su una carreggiata dagli aspetti quasi “sinistri”. Il comune di San Mauro cosa fa? Il sindaco sammaurese Miro Gori da delucidazioni su questo argomento assai delicato. “Mi dispiace moltissimo per quello che è accaduto a Marisa Fabbri. E’ stato un lutto che ha colpito dolorosamente tutta San Mauro. E’ da tempo che stiamo lavorando, con la provincia, sul rifacimento della via Cagnona. Sono in progetto degli accorgimenti necessari per cercare di evitare altre disgrazie”. Il massimo esponente di San Mauro, spiega dettagliatamente, quali siano le accortezze che l’amministrazione da lui capeggiata, sia in procinto a concretizzare. “Sono in programma tre nuove rotatorie sulla provinciale 10. Una nascerà di fronte al centro giovani parrocchiale, un’altra avrà sede dinnanzi l’incrocio del ristorante del sole – la via Arno, cioè la strada che porta in paese, ndr – e l’ultima sarà realizzata nel percorso che s’intersica in via Del Lavoro, cioè per entrare nella zona artigianale”. Miro Gori chiarisce i compiti che spettano al comune e quali alla provincia. “Il nostro municipio interverrà direttamente, grazie all’ausilio di alcuni privati sammauresi, su due rotatorie specifiche: quella del centro giovani e quella che si posterà in via del Lavoro. Mentre per quanto riguarda la provincia, loro si faranno carico del rondò che sorgerà nella via Arno. E’ prevista anche una quarta rotatoria e verrà situata in via Bellaria Nuova, che sfocia sempre sulla provinciale 10. La provincia inoltre dovrebbe terminare la pista ciclabile: questo è un’altro lavoro importante che garantirà un traffico più sicuro”. Ma la popolazione di San Mauro esige delle date per la chiusura dei lavori e il sindaco ammette: “Spero che la rotatoria competente alla provincia venga ultimata entro l’anno. Le nostre idealizzazioni spero invece che terminino entro il 2007, ma non posso ancora confermarlo con certezza”.» (Tratto da La Voce di Cesena, “Miro Gori “renderemo più sicura via Cagnona”, del 5 gennaio scorso a firma di Giuseppe Gagliardi).

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna