Logo new 02

 SAN MAURO PASCOLI – (27 Febbraio 2006) - E’ stato definito il cartellone delle attività 2006 di Sammauroindustria (nella foto Presidente e Vicepresidente dell’associazione). Un programma che si presenta sotto il segno delle conferme, con iniziative divenute tradizionale cavallo di battaglia dell’Associazione e, più in generale, dell’intero territorio. Più nel dettaglio, due concorsi di caratura internazionale: il “Premio Pascoli”, “Un Talento per la scarpa”. In più un’iniziativa, “Il Processo”, che si svolge alla Torre il 10 agosto di ogni anno e che attira centinaia di persone da tutta Italia. A questo poi non va dimenticato il sostegno alle iniziative culturali del territorio (per citarne due, il carnevale in piazza, “Il Paese dei Calzolai”). Nel dettaglio l’attività di quest’anno di Sammauroinduistria.

Un Talento per la scarpa. Giunto alla sesta edizione è riservato a giovani designer della scarpa a cui viene chiesto di realizzare un bozzetto di calzatura sul tema “La Dolce vita”. Il concorso offre un’opportunità di formazione e inserimento nel mondo del lavoro, con un periodo di nove mesi di tirocinio, prima al Cercal, poi presso uno dei soci di Sammauroindustria (a rotazione: Casadei, Pollini, Vicini, Rossi). Ad oggi il concorso è sempre stato sotto il segno della creatività femminile, in quanto vinto da giovani designer donne (Italia, Russia, Cina, Corea, Croazia), e ha visto la partecipazione di circa 1000 ragazzi provenienti da tutto il mondo. La serata di premiazione dell’edizione di quest’anno è prevista per il mese di giugno alla Torre a San Mauro Pascoli. Il concorso è organizzato in collaborazione con l’Associazione Industriali di Forlì-Cesena.

Il Premio Pascoli di poesia. Analogo successo ha ottenuto anche il “Premio Pascoli” di poesia, anch’esso giunto alla sesta edizione. Il premio consta di tre sezioni (dialettale, lingua e alla carriera), e negli anni scorsi ha visto il successo di importanti personaggi della cultura italiana e straniera, tra i quali il compianto Mario Luzi, Giovanni Giudici, Yves Bonnefoy, Nelo Risi, Franco Loi, e tanti altri. Ad oggi sono stati oltre 700 i partecipanti. La serata di premiazione è prevista per il mese di settembre a Casa Pascoli. Il Premio Pascoli di poesia è organizzato in collaborazione con la Provincia di Forlì-Cesena e la Banca Romagna Est.

Processo 10 agosto. Dopo il delitto di Ruggero Pascoli, il Passatore di Romagna, la cucina romagnola, Mussolini e Mazzini, quest’anno è il turno di un altro importante personaggio della Romagna: Secondo Casadei, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita. Di scena un’accusa e una difesa di esperti, pronti a dibattere se il musicista romagnolo è stato davvero il rappresentante della Romagna popolare.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna