Logo new 02

bambino biciclettaCome ridurre i conflitti legati a un divorzio, per tutelare i bambini? La separazione tra genitori è materia della Mediazione familiare, servizio presente al Centro per le famiglie del Distretto Rubicone-Costa attivo a Savignano sul Rubicone in via Roma 10. Sarà il Centro per le famiglie di Savignano ad ospitare quest'anno il convegno annuale del Coordinamento regionale dei mediatori promosso su mandato regionale e grazie al contributo della Provincia di Forlì-Cesena. La giornata di lavori si svolgerà venerdì 28 settembre a Villa Torlonia (San Mauro Pascoli), inizio alle 9.00.

 

Un'occasione per fare il punto sulla condizione della famiglia. L'iniziativa è rivolta ai cittadini e soprattutto ai tecnici, ovvero giudici, avvocati e mediatori, punti di riferimento dei coniugi con figli minori che purtroppo approdano alla separazione e che, proprio nell'istituto della Mediazione familiare, possono trovare un mezzo per ridurre i conflitti inevitabilmente legati al processo della separazione. La mediazione familiare, spiega la responsabile del Centro per le famiglie Milena Mami, ha l'obiettivo primario di tutelare il benessere dei bambini coinvolti nel complesso percorso dei genitori. Il tema del convegno è infatti “Mediazione familiare e genitorialità condivisa tra diritto e affetti”.

In programma la relazione del Garante per l'infanzia e l'adolescenza per la Regione Emilia Romagna Luigi Fadiga che parlerà de “Il benessere dei figli e la continuità delle responsabilità genitoriali” (ore 10) e la tavola rotonda “Il dialogo necessario” (ore 11,15) con Orietta Amadori, responsabile dell'area minori del Distretto Rubicone-Costa, Salvatore Coniglio, responsabile del Centro documentazione regionale per la mediazione familiare, Gabriella Di Pentima, direttore della Scuola Forense di Forlì-Cesena, il presidente del Tribunale di Rimini Rossella Talia e il giudice del Tribunale per i minorenni Francesca Salvatore.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna