Logo new 02

SoldiSempre più sammauresi affidano i loro risparmi alle banche. Lo afferma uno studio della Banca d’Italia sulla raccolta dei risparmi negli istituti bancari del territorio negli ultimi cinque anni, nel quale emerge che il paese pascoliano è il quarto della provincia in termini di crescita: +37% pari 205 milioni di euro. Prima di San Mauro troviamo Forlimpopoli (+65% e 200 milioni di euro), Sarsina (+48% e 55 milioni) e Cesena (43% pari a 2,06 miliardi di euro). La media provinciale è del +32%. Il trend del nostro paese registra un’impennata della raccolta bancaria passato dai 151 milioni del 2007 ai 205 di oggi. Nel mezzo: 156 milioni (2008), 177 (2009), 200 (2010) e 207 (2011).
Più indietro Savignano (+33% e 241 milioni), dai 167 milioni del 2007 ai 168 dell'anno dopo, dai 181 del 2009 ai 217 della prima parte del 2010, per concludere con 222 nel 2011 e 241 quest'anno.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna