Logo new 02

25Aprile2011Lunedì 25 aprile San Mauro ha festeggiato la giornata della Liberazione. Le musiche della banda comunale “Amici della Musica” diretta dal maestro Fabio Bertozzi hanno dato il via alle celebrazioni in Piazza Mazzini. Insieme al sindaco Miro Gori che ha commemorato ufficialmente il giorno della Liberazione, sul palco in piazza sono intervenute Chaira Aldini e Giada Buda, due giovani studentesse sammauresi che hanno portato la loro testimonianza sull'esperienza vissuta qualche mese fa attraverso il progetto del “Treno della Memoria”, promosso dal Centro per la Pace "E. Balducci" insieme ai comuni del cesenate, tra cui, quello di San Mauro Pascoli, che le ha viste protagoniste di una visita ad Auschwitz. A seguire Ines Briganti, Presidente dell'Istituto per la Storia della Resistenza e dell'Età contemporanea della provincia di Forlì-Cesena, è intervenuta con un discorso sul tema del “25 aprile nell'anno del 150° dell'unità d'Italia”. Infine, il tradizionale corteo per la deposizione di una corona in memoria dei caduti alla Chiesa della Madonna dell'Acqua ha concluso la manifestazione. Le celebrazioni sono state organizzate in collaborazione con l'Associazione combattenti e reduci, sezione di San Mauro.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna