Logo new 02

cellulari-antenna_170Tre anni di rilievi, tre anni di valori ampiamente nella norma. Sono i risultati del monitoraggio effettuato da Arpa sulle antenne di telefonia mobile presenti nel territorio di San Mauro. Effettuati in periodi diversi, hanno evidenziato valori ampiamente nella norma, addirittura al di sopra degli standard di qualità prefissati a livello nazionale.

 

Come negli anni scorsi sette sono le antenne presenti a San Mauro. Nessuna nuova antenna, dunque, è stata installata sul territorio. Quattro si trovano nell'entroterra, tre nella località a mare (Strada provinciale Adriatica, due in via Marina). Più nel dettaglio: Via del cimitero H3G; due in via Villagrappa, Wind e Tim; via XX Settembre, Vodafone; Statale Adriatica Tim/Vodafone; due in via Marina H3G e Tim.

I tecnici di Arpa le hanno monitorate in due periodi diversi: nei mesi di giugno-luglio, nel periodo settembre-novembre. L’analisi è stata effettuata con due modalità di rilevamento: il monitoraggio continuo (settimanale o quindicinale) attraverso una centralina fissa di rilevamento; il monitoraggio cosiddetto istantaneo con strumentazione mobile. In entrambe le modalità nel caso di valori al di sopra dei limiti, Arpa è tenuta ad informare prontamente l’amministrazione comunale, per assumere i provvedimenti del caso.

Decisamente positivi e tranquillizzanti, i risultati emersi. Le misure di campo elettromagnetico effettuate in prossimità dei singoli impianti hanno evidenziato il pieno rispetto dei limiti prefissati dalla legge (20 Volt/metro), ed anche degli obiettivi di qualità fissati dal DPCM (Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - 8 luglio 2003) per le aree con permanenza superiore alle 4 ore giornaliere (6 Volt/metro).

“Siamo soddisfatti dei risultati emersi – afferma l'Assessore all'Urbanistica Moris Guidi – Per il terzo anno consecutivo ci consentono di affermare con dati certi, certificati da Arpa, che non sussiste una situazione di emergenza e pericolo per la popolazione. Non per questo dobbiamo abbassare la guardia. Infatti, malgrado la convezione triennale con Arpa sia terminata (2007/2009), abbiamo deciso di proseguire anche nel 2010 sul fronte del monitoraggio, tenuto conto che si tratta di una tematica fondamentale per la nostra comunità, qual è la salute dei cittadini. Ricordo a tutti coloro che fossero interessati a visionare i dati dei rilievi che possono farlo sul sito di Arpa oppure su quello del Comune di San Mauro, nella sezione ambiente”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna