Logo new 02

Parrocchia_San_MauroSAN MAURO PASCOLI - Tre proposte della Parrocchia di San Mauro per fare fronte all'attuale crisi economica. Crisi che sta colpendo numerose famiglie del territorio, lasciando ancor di più nell'indigenza chi già era in difficoltà. E così in occasione della Quaresima le parrocchie di San Mauro e Savignano hanno dato vita a un "Gruppo emergenza povertà" che mette in relazione le varie realtà del volontariato sociale, valutando le possibili azioni alle situazioni di emergenza sociale. Oltre a questo, tre sono le azioni proposte: 1) Un nuovo stile di vita, ripensando il rapporto con le cose, il denaro e gli altri. "In una società del benessere e dello spreco, dove sembra che tutto dipenda dalle cose e dall'avere sempre di più, la famiglia cristiana è invitata alla sobrietà, ad evitare lo spreco, a cercare il bene oltre le cose materiali". 2) Una scelta alimentare. Si chiede alle famiglie della parrocchia di consegnare cibo a lunga conservazione, che sarà poi donato alle persone in difficoltà. Il cibo potrà essere consegnato direttamente alla parrocchia di Santa Lucia il lunedì dalle 16,00 alle 18,00; a San Mauro il mercoledì in piazza Battaglini dalle 15,30 alle 16,30. 3) Un aiuto economico. La proposta è quella di mettere da parte una quota mensile destinandola alle famiglie in difficoltà, attraverso il parroco o la Caritas. L'offerta potrà anche essere donata in forma anonima sul conto corrente appositamente istituito e chiamato "Emergenza povertà" presso la Banca Romagna Est (n. 200100-46853).

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna