Logo new 02

premiati_anci_comune_2008.jpgSAN MAURO PASCOLI - Il sindaco di San Mauro Pascoli, Gianfranco Miro Gori, ha consegnato ai giovani modellisti del Cercal, vincitori del concorso “La scarpa italiana: un cammino affascinante”, un gagliardetto con lo stemma di San Mauro, quale riconoscimento per il prestigioso risultato raggiunto. Si tratta di 15 studenti saliti nel gradino più alto nel concorso nazionale promosso dall’ANCI (Associazione nazionale calzaturifici italiani) e dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca. Il Cercal si è aggiudicato la sezione “Moda”, grazie al lavoro degli allievi frequentanti il Corso di Modellista-Stilista di calzature. Si tratta di Marica Andruccioli, Alessandra Di Lorenzo, Akiko Horiuchi, Jae Sun Kim, Michiko Machida, Judith Monti, Joel Ortega Perez, Cristina Rickert, Bernard Salem, Veronica Salomone, Dea Soldati, Alexandra Sterpu, Sayuri Tsukamoto, Maria Luisa Vaccaro, Elisabeth Ward. I giovani talenti si sono ingegnati nella realizzazione dei modelli e dei prototipi di scarpa, attraverso la collaborazione di sette aziende che gratuitamente hanno fornito il loro supporto tecnico (Castellani, CBR, Ricami Artistici e Arte Ferro di San Mauro Pascoli, Tacchificio Zanzani di Savignano sul Rubicone, Nuovaplex di Gambettola, Icos di Forlì). Con l’aiuto di un docente hanno inoltre preparato un video-clip di presentazione dei loro lavori. Alla consegna dei gagliardetti, avvenuta in Comune, oltre al sindaco Miro Gori e a un nutrito gruppo di studenti e insegnanti, era presente anche il direttore del Cercal Serena Musolesi.

“E' una grande soddisfazione per la nostra comunità vedere riconosciuta, a questo livello, la nostra scuola – ha detto il sindaco Miro Gori - parte integrante della nostra cultura e della nostra identità di artisti della calzatura”.

Aggiungi commento

Regole per aggiungere nuovi commenti:
* i commenti degli utenti registrati (che hanno fatto il login) vengono visualizzati immediatamente;
* i commenti degli utenti non registrati vengono pubblicati dopo essere stati valutati dalla Redazione (la registrazione è gratuita);


Codice di sicurezza
Aggiorna