Sanmauropascolinews.it

Sanmauropascolinews.it

Acquazzoni

21.67°C

Acquazzoni
Umidità: 83%
Vento: ESE a 6.21 K/H
Lunedì
Temporali
16.67°C / 23.89°C
Martedì
Temporali
17.22°C / 23.33°C
Mercoledì
Temporali sparsi
16.11°C / 25.56°C
MaroinaParola in lingua sammaurese che in italiano suona “Marina”: molto usata nella locuzione “Andè a (andare a) Maròina”, e scritta con la maiuscola perché per gl'indigeni indica o forse meglio indicava San Maure Mare ovvero il mare di San Mauro: meno di un chilometro di spiaggia ricca di dune che cominciò a essere popolata negli anni Venti. All'inizio era un borgo di pescatori e contadini; quindi sorsero gli alberghi e crebbe la località turistica attorno alla t formata dalla confluenza della via d'accesso dalla statale Adriatica nel lungomare: dov'è la piazza. Nella piazza spiccava una fontana che Piero Maioli, mio coetaneo e amico, in Samaèvar ir e oz definisce “non molto bella”. Confesso che a me piaceva, e - sarà l'amarcórd, la nostalgia del tempo dell'infanzia triste e dolce - continua a piacermi. Con tale attitudine ho scritto un raccontino, pubblicato in Strafócc (Ciafrusaglie), dedicato a San Mauro Mare prima che fossero erette le scogliere. In esso rammentavo “un’ènta léusa (un'altra luce)” che definivo “grèla” (probabile neologismo che a me pare evocare un'allegria, un luccichio particolare; lo tradussi con “grilla”: aggettivo che i vocabolari di italiano non registrano). Seguitando nel ricordo: “al téndi biénchi al pandòiva lèrghi (le tende bianche pendevano larghe), ma ci potevamo anche “stuglè sòta na siva tr'al zghéli e i fré (distendere sotto una siepe tra le cicale e le libellule). E “se e' pèn u n'andéva nè sò e nè zò, al putimi smulghè mal funtèni ch’agli era dimpartót (se il pane non andava né su e né giù, lo potevamo inzuppare alle fontane che erano dovunque)”. Nel pomeriggio s'alzava il vento: “al téndi al s gunfiéva, e' mèr u s'incrispèva, la pòrbia la stéva sò dal vióli (le tende si gonfiavano, il mare si increspava, la polvere si levava dai viottoli)”. Oggi San Mauro Mare è un'apprezzata località balneare confortevole e raccolta, molta adatta, come si dice nella pubblicità, alle famiglie. Per promuovere al meglio il turismo gli operatori del settore si sono associati dando vita a Mare futuro (ch'era stata preceduta da Divertimare). I sammauromaresi continuano a coltivare una propria identità, costruita anche in opposizione al centro, tant'è vero che l'idea di staccarsene per unirsi a Bellaria ha avuto momenti di significativo consenso anche se ora pare sopita.
Gianfranco Miro Gori
Pin It